Strutture turistiche, ecco come si fa impresa: a Like Tourism 2016 un focus su Gestione e Controllo

Examining graphs with other people on backgroundChi nel turismo fa incoming, lo sa bene. L’attività di Gestione e Controllo delle strutture ricettive fa parte dell’”abc” dell’imprenditore di questo settore. Ma non sempre chi si avvicina al mondo del turismo è preparato a far fronte a certe decisioni e taluni approcci che, in realtà, possono decidere anche del futuro dell’azienda. Ecco perché Like Tourism 2016 (5 e 6 dicembre, Hotel Excelsior la Fonte di Portonovo) ha deciso di approfondire ulteriormente l’argomento, facendolo da più angolazioni e attraverso le relazioni di speakers che annoverano anni di esperienza proprio nell’attività di gestione e controllo aziendale.

GLI SPEECH

Il dott. Flavio Guidi (Fondatore Sida Group) aprirà, lunedì 5 dicembre alle ore 11, l’area di competenza con un intervento dal titolo “Strumenti per l’equilibrio finanziario ed economico della propria struttura”. Una riflessione importante, proprio perché rivolta al metodo che l’analista finanziario mette in pratica per giungere alle valutazioni di fondo, che permetteranno o meno di affrontare una scelta imprenditoriale. Dopo l’apertura di Guidi farà seguito il prof. Roberto Rocca che parlerà di “Creazione e promozione delle eccellenze: il contributo del Microcredito per le imprese turistiche”.  Al rientro dalla pausa (ore 15) il microfono passerà a Domenico Basanisi (Director, CBRE HOTELS ITALY), il quale si addentrerà nel rapporto tra contratti di locazione, management e franchise nell’intervento dal titolo “Modalità gestionali alberghiere”. Mentre il contributo successivo porterà la firma di Raffaella Peloso (Director, CBRE HOTELS ITALY), che farà da lente d’ingrandimento sul tema dell’”Exit strategy nei processi di valutazione alberghiera per gli NPLS”. La seconda giornata di Like Tourism (martedì 6 dicembre) aprirà l’area Gestione e Controllo con il doppio contributo di Carlo Tortolini (Esperto di controllo di gestione, strategia e pianificazione in imprese industriali e commerciali) e Fabrizio Passamonti (Consulente senior di pianificazione economico-finanziaria) alle ore 11, i quali amplieranno l’argomento “Finanza e controllo: conoscere gli strumenti del proprio business”.  Infine la dott.ssa Loredana Pistonesi, esperta in gestione e controllo della finanza aziendale, per affrontare il tema del “Cost saving: il controllo dei costi come leva di profitto”. La sostenibilità dell’equilibrio economico è alla base di ogni impresa che punti a produrre profitti dalla propria attività. In questo senso l’intervento della dott.ssa Pistonesi condurrà i presenti attraverso un percorso analitico con lo scopo di identificare le aree in cui il controllo permette un risparmio diretto e, quindi, guadagno all’imprenditore. Quindi gestione e controllo sotto più punti di vista, ma sempre analitici e puntuali, per mezzo di contributi e approfondimenti di autorevoli professionisti del settore turistico ed economico-finanziario. Inoltre durante questa seconda giornata formativa, dalle ore 15, si discuterà di destinazioni turistiche macroregionali da parte degli esponenti e degli Enti turistici individuati. Durante l’incontro si svolgerà una tavola rotonda per discutere di opportunità, strategie e metodologie di coordinamento.

INCONTRI B2B

La giornata di martedì 6 dicembre, dalle 16 alle 18, vedrà protagonista la grande novità di Like Tourism 2016: ovvero gli incontri B2B tra operatori internazionali e operatori locali e italiani. Un modo per accrescere ulteriormente la propria conoscenza del settore, e soprattutto un’opportunità per avere una visione a più ampio raggio sul mondo del turismo odierno. Tra gli operatori internazionali che hanno già confermato la loro presenza, spiccano: GRELAND (Polonia), VIAGGI.PL (Polonia), RETTER REISEN (Austria), ENZIAN REISEN (Germania), ASCHENBRENNER (Germania), TUI FRANCE (Francia), BOHEMIA (Bulgaria), SKY TRAVEL (Bulgaria).

By :
Comments : 0
Autore

Rispondi

*

captcha *